Regolamento

REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2018/2019

Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto all'atto dell'iscrizione, dall'atleta maggiorenne, dal genitore per i minori o da chi esercita la potestà genitoriale. Il Regolamento contiene una serie di norme che dovranno essere rigorosamente osservate dai Genitori e dagli atleti iscritti alla Società Sportiva, per evitare in seguito inutili polemiche e incomprensioni.

ART.1 PRESENTAZIONE

Per la stagione Sportiva 2018/2019 la Don Milani Volley Asd propone l'iscrizione alle seguenti categorie.

CORSO AGONISTICO FEDERALE DI PALLAVOLO FEMMINILE
  • Under 18 - annata 2001/2007
  • Under 16 - annata 2003/2007
  • Under 14 - annata 2005/2008
  • Under 13 - annata 2006/2008
  • Under 12 Volley S3
  • Minivolley

CORSO AGONISTICO FEDERALE DI PALLAVOLO MASCHILE
  • Under 18/20 - annata 1999/2007
  • Under 16 - annata 2003/2007
  • Under 14 - annata 2005/2008
  • Under 13 - annata 2006/2008
  • Under 12 Volley S3
  • Minivolley

CORSO AMATORIALE MISTO

ART.2 DURATA

Le attività avranno inizio, secondo il calendario stabilito dalla società in collaborazione con i singoli staff tecnici, nei mesi di agosto/settembre 2018 per terminare nel mese di maggio/giugno 2019, prevedendo 2/3 lezioni settimanali tenute da Tecnici abilitati dalla Federazione Italiana Pallavolo. Il calendario delle lezioni potrà prevedere una pausa delle attività durante le Festività Natalizie, Pasquali e/o altre Festività riconosciute.
L'atleta è tenuto alla frequenza dei corsi con regolarità nel pieno rispetto degli orari stabiliti.
La formazione dei gruppi di lavoro e dei relativi orari settimanali verranno stabiliti dalla Società in accordo con la Direzione Tecnica e con i Tecnici assegnati e, potranno, essere variati in funzione di necessità ed imprevisti, comunque previa comunicazione verbale, scritta o telefonica agli interessati.

ART.3 RIDUZIONI

  • Fratelli e Sorelle
    Se si procede all'iscrizione di un secondo figlio/a, la seconda quota mensile sarà ridotta di 5€.
  • Segnalazione Sponsor
    Ogni genitore può segnalare al coordinatore sportivo il nominativo di un potenziale sponsor con cui è in contatto ed è referente (es. la propria azienda). Il nostro responsabile "sponsorizzazioni" provvederà a prendere contatto per presentare una possibile sponsorizzazione. In caso di acco il referente che lo ha segnalato riceverà uno sconto di 100,00 Euro sulla quota annuale ogni 500,00 Euro di sponsorizzazioni ricevute.

ART.4 QUOTA ISCRIZIONE + QUOTA CORSO COMPRENDONO

Per tutte le categorie le quote comprendono:
  • Corso di pallavolo
  • Spese federali
  • Assicurazione Fipav Base
  • Numero 2 T-SHIRT di allenamento
  • Guida tecnica delle squadre da parte di allenatori qualificati con il titolo di Allenatore Qualificato Fipav – Scuola Federale di Pallavolo

ART.5 METODI DI PAGAMENTO

  • In contanti presso la segreteria dell'ASD Don Milani Volley, all'interno della Palestra dell'Istituto Ungaretti, Via Don Carlo Gnocchi s.n. da Lunedì a Venerdì 16,30 - 20,00
  • Mediante bonifico bancario IBAN IT71T0200804024000103528921 - DON MILANI VOLLEY ASD
    UNICREDIT BANCA DI ROMA - AG. ZONA INDUSTRIALE - BARI indicando: NOME e COGNOME dell'atleta, CATEGORIA DI APPARTENENZA e MESE di RIFERIMENTO. (esempio: CAMILLA MIGLIARESE - UNDER 16 FEMMINILE - SETTEMBRE 2018)
LA SOCIETÀ COMUNICA ALLE FAMIGLIE CHE NEL CASO DI MANCATO PAGAMENTO DELLE QUOTE MENSILI SOPRA ELENCATE, L'ATLETA NON POTRÀ PARTECIPARE AGLI ALLENAMENTI E SARÀ RIAMESSO SOLO DOPO L'AVVENUTO SALDO DELLA RELATIVA QUOTA.

ART.6 ABBIGLIAMENTO

A tutti gli iscritti sarà fornito:
  • KIT ALLENAMENTO (NR. 2 T-SHIRT)
Coloro che parteciperanno ai campionati dovranno acquistare:
  • DIVISA DA GIOCO OBBLIGATORIA A PAGAMENTO (€ 25)
  • TUTA OBBLIGATORIA A PAGAMENTO (€ 20)
Eventuale altro materiale:
  • BORSONE PORTA INDUMENTI A PAGAMENTO (€ 20)
  • FELPA A PAGAMENTO (€ 25)
In caso di smarrimento o danneggiamento delle DUE T-SHIRT per incuria da parte dell'Atleta, sarà comunque possibile reintegrare la dotazione delle stesse che sarà addebitato all'Atleta, al costo di € 5 cadauna.

ART.7 VISITA MEDICA

All'atto dell'iscrizione dovrà essere presentato un certificato medico di buona salute per attività sportiva non agonistica (rilasciato dal proprio medico curante) per gli atleti del minivolley e U12. Per gli atleti delle altre squadre è richiesto il certificato di idoneità alla pratica sportiva agonistica (rilasciato da un Medico Sportivo riconosciuto presso l'A.S.L. o un centro medico autorizzato). La Società provvederà ad inserire istanza on-line dopo vostra opportuna comunicazione. Gli atleti sprovvisti di certificato non potranno accedere alla palestra e partecipare alle partite di campionato.

ART.8 ASSICURAZIONE

La quota annuale d'iscrizione, comprensiva del tesseramento FIPAV, prevede la copertura assicurativa base visionabile su: www.federvolley.it. Chiunque volesse estendere tali coperture è pregato di farne espressa richiesta scritta alla Società entro 10 giorni dall'iscrizione pagando il costo aggiuntivo. L'ASD Don Milani Volley declina da ogni responsabilità derivante da infortuni, o altro, durante lo svolgimento dell'attività per l'intero anno sportivo che non rientrino nella copertura assicurativa base FIPAV e da ogni eventuale controversia tra l'Atleta e Compagnia Assicuratrice.

ART.9 RESPONSABILITÀ

L'ASD Don Milani Volley declina ogni responsabilità per eventuali furti o danni subiti dagli atleti all'interno di campi da gioco i negli spogliatoi delle palestre e palazzetti comunali. Gli allenatori/dirigenti e quindi l'Associazione Sportiva Don Milani, si ritiene responsabile degli atleti esclusivamente dal loro ingresso in palestra per la preparazione all'attività sportiva e sino all'uscita dalla stessa dopo il termine dell'attività. Qualora gli atleti entrassero indebitamente in palestra in assenza dell'allenatore/dirigente, l'associazione si ritiene sollevata da ogni responsabilità e la stessa ricadrà sui genitori inadempienti/ inosservanti. Inoltre, l'Associazione non si ritiene responsabile di di tutto quello che succede all'interno degli spogliatoi.

Art.10 VINCOLO ATLETI/E

Con l'iscrizione all'attività per la stagione sportiva si stabilisce un vincolo tra Società ed atleti/e con le modalità stabilite dalla Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV). Il vincolo FIPAV è annuale fino al compimento del 13° anno, dal 14° anno il vincolo ha validità decennale fino al 24° anno di età. Tale vincolo è stabilito dal Regolamento FIPAV e non è opzionale per le società aderenti. Il vincolo è stato costituito per dar modo alle società di programmare con serietà e responsabilità le attività nel tempo e rappresenta quindi una tutela per le atlete e per la Società stessa. Lo scioglimento del vincolo può avvenire solo nei casi previsti dal Regolamento FIPAV. Qualora un atleta manifesti la volontà di svincolarsi, la Società provvederà alla cessione ovvero al prestito secondo le procedure e le tempistiche previste dalla Federazione e secondo le valutazioni del Consiglio Direttivo (vedi Art. 11). Ricordiamo che la nostra Società è prima di tutto un'Associazione che "vuole far vivere l'esperienza dello sport come momento educativo, di maturazione umana, di impegno sociale, di servizio". In riferimento al prestito quindi, appare naturale che non possano essere effettuate costrizioni o forzature, mentre le tutele appaiono altrettanto naturali e legittime.

Art.11 PRESTITI E CESSIONI ATLETI/E

Essendo affiliato alla FIPAV, l' ASD Don Milani volley:
  1. intende rispettare tutte le regole riguardanti la materia "Prestiti e Cessioni Atleti", tutelando il proprio diritto/dovere di programmazione delle stagioni sportive, e quindi di tutte le sue squadre;
  2. intende allestire e formare squadre equilibrate e omogenee in base alle caratteristiche tecniche dei propri/e atleti/e;
  3. mantiene fede agli accordi stipulati con i tecnici;
  4. ha l'obbligo di rispettare i regolamenti e le convenzioni stipulate per l'utilizzo delle palestre;
  5. iscrivendo le proprie squadre ai vari campionati federali, si assume obblighi/responsabilità che, se non onorati, sono sanzionati economicamente.

ART.12 COMPORTAMENTO

  • Gli atleti e i loro genitori sono invitati a prendere attenta visione delle regole di seguito riportate così da consentire una serena e prolifica collaborazione con la Don Milani Volley Asd ed il proprio staff.
  • Il comportamento deve essere impostato al massimo rispetto dei compagni, degli allenatori, dei dirigenti e degli eventuali avversari in un contesto di lealtà sportiva e correttezza;
  • È necessario avere cura del luogo e dei materiali messi a disposizione dall'ASD Don Milani Volley (i genitori dei minori rispondono del comportamento dei propri figli);
  • Durante gli allenamenti, le gare ufficiali ed amichevoli bisogna mantenere un comportamento serio ed educato; gli atleti devono rispettare tutte le disposizioni date dai propri allenatori o dirigenti;
  • Sono a carico dell'atleta eventuali provvedimenti disciplinari economici disposti dalla FIPAV o danni arrecati alle attrezzature della società, eventuali danni provocati alle strutture o a terzi. ( i genitori dei minori rispondono del comportamento dei propri figli);
  • I comportamenti irrispettosi sia fisici che verbali verranno puniti con sospensioni temporanee da tutte le attività e, a seconda della gravità del caso, con l'espulsione dalla società senza la restituzione della quote già versate. La società si riserva il diritto di denunciare alle autorità competenti episodi che coinvolgano i propri atleti, dirigenti o genitori in atti punibili penalmente e richiedere eventuali danni morali se venisse coinvolta l'immagine della società;
  • Gli atleti dovranno essere a disposizione della società per tutti gli allenamenti (salvo casi eccezionali di studio o lavoro) e le partite programmate (è una condizione necessaria ed irrinunciabile di appartenenza alla squadra). Perché una squadra sia tale è obbligatorio essere a disposizione dell'allenatore nelle date in cui sono state programmate le partite. Ogni atleta dovrà avvisare sempre e per tempo (anche con SMS o WhatsApp) il proprio allenatore in caso di eventuale assenza o ritardo da allenamenti o partite. Ricordiamo che la mancata partecipazione agli allenamenti ha come diretta conseguenza la minor preparazione rispetto ai compagni di squadra, che porta al risultato di non essere utilizzati in partita. Si ricorda che è cosa gradita e contribuisce ad aumentare lo spirito di squadra venire ad ogni partita anche se non si è convocati, anche andare a seguire le partite delle squadre maggiori serve ad accrescere lo spirito di appartenenza.
  • L'abbigliamento (T-SHIRT, TUTA) dovrà sempre essere indossato in qualunque momento dell'attività siano coinvolti gli atleti (allenamenti, amichevoli, campionato, tornei ecc…) per questioni di riconoscibilità e come segno di appartenenza. La divisa uniforma gli atleti, gli abiti firmati no. Si consiglia di fare la doccia dopo gli allenamenti/partite, gli spogliatoi sono attrezzati in tal senso. La mancanza di igiene personale non è tollerata. Si raccomanda di lasciare il campo di gioco e gli spogliatoi in ordine, provvedendo pertanto a gettare eventuali rifiuti, bottigliette e quant'altro negli appositi cestini;
  • Non sono assolutamente ammesse da parte dei genitori o familiari degli atleti interferenze o ingerenze tecnico-sportive per ciò che concerne convocazioni, ruoli, inserimenti in diversi gruppi squadra, tempi effettivi di gioco e quant'altro appartiene esclusivamente al rapporto tecnico tra allenatore ed atleta; Inoltre, l'accesso in palestra è consentito esclusivamente agli atleti;
  • Si ricorda che l'allenatore si occupa della parte tecnica, per tutto il resto, per qualsiasi incomprensione o chiarimento rivolgersi al proprio Dirigente di riferimento;
  • Non è consentito ai genitori ed ai familiari degli atleti, durante gare ufficiali o amichevoli, assumere atteggiamenti antisportivi o lesivi del buon nome della Don Milani Volley. Si prega il pubblico presente a partite o allenamenti di non comunicare o interferire con gli atleti durante questi momenti ma bensì di tifare sportivamente;
  • Ogni tipo di comunicazione tra la società e i genitori e/o atleti (riunioni, convocazioni ecc...) avverrà prioritariamente tramite SMS, WhatsApp e indirizzo e-mail che gli stessi lasceranno al momento dell'iscrizione.
  • Per qualsiasi soggetto non citato che non si ritiene compreso, la responsabilità della Società è unicamente oggettiva;

Download regolamento